Giù la testa!

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Giù la testa! Empty Giù la testa!

Messaggio Da Miky Estancia il Lun 07 Ott 2019, 14:41

Giù la testa! Fb_img10

Ho trovato questa immagine su Facebook e mi ha fatto pensare.

Mi ha fatto pensare a quante volte, mentre indichiamo la Luna, le persone si soffermano invece, a guardare il dito...

Mi ha fatto pensare a come certe scuole di pensiero, diventino delle mode da seguire, e vengano praticamente spogliate dei loro contenuti più profondi.

Nello specifico, l'immagine mi riporta a due mode molto in voga oggi: far lavorare il cavallo con il naso a terra (modello cane da tartufo), e il montare con le manine alte e mosce (che non so se sia meno peggio alte e mosce o alte e dure), in un brutto scimmiottamento di P. Karl.

Nel caso del cavallo col naso a terra, ci si concentra, appunto sulla ricerca del tartufo (il dito invece della Luna), e non ci si accorge che magari, il cavallo non ha impulso, che è sulle spalle, che è sulla spalla interna, che il posteriore non impegna, che è distratto e svogliato, ecc. ecc.


_________________
I love you Comtois  & Chihuahua I love you
Miky Estancia
Miky Estancia

Messaggi : 363
Data d'iscrizione : 11.07.19
Età : 50
Località : Vigone

https://laestanciaditony.business.site/

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da blues il Lun 07 Ott 2019, 15:04

La posizione a tartufo va bene de stai bighellonando in giro a fine lavoro
Lavorando, un naso che scende oltre la linea del "ginocchio" solitamente impedisce ai posteriori di portarsi sotto la massa e spingere attivamente
Quindi è un atteggiamento da scoraggiare... per arare il campo abbiamo altre attrezzature
Ad esempio il mio cavallo nero, alla corda, tende ad assumere proprio l'atteggiamento del disegno
È un pigro e così facendo evita di usare troppa energia per portarsi avanti... infatti sono sempre lì a correggerlo, mandandolo avanti col frustone di modo che sia "costretto" a tirare più su quel testone

Le mani verso l'alto, invece, incontrano il mio favore per svariati motivi
Ma ne parliamo dopo.... il dovere mi attende ... sono...

_________________
Sorridi anche se il tuo sorriso è triste, perché più triste di un sorriso triste c’è la tristezza di non saper sorridere.” (Jim Morrison)
blues
blues

Messaggi : 231
Data d'iscrizione : 11.07.19
Località : savona santuario

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da Fimke V. il Lun 07 Ott 2019, 15:33

Argomento interessante! L'ingaggio del posteriore, punto debole mio e di Fimkona =)
Fimke V.
Fimke V.

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 30.09.19
Età : 39
Località : Firenze

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da Milla il Lun 07 Ott 2019, 16:31

Ovvia bell'argomento per il lunedì.
Vi racconto quello che facevo e faccio io, solo a scopo "narrativo", io non sono nessuno e non voglio insegnare nulla a nessuno.
Poi, figuriamoci io, dopo solo 10 anni di lezioni, adesso monto senza istruttore che è una cosa terrrribbbile.
Quando ero dalla Capa (dressagista nota e bla bla bla) di nasi cerca tartufi non ne ho mai visti, il naso stava due dita davanti alla verticale e le manine vicine, al garrese, in modo che ci fosse una linea non spezzata tra la bocca del cavallo ed il gomito (del cavaliere Wink.
Così mi è stato insegnato.
Quando ho cambiato maneggio, visto che la maggior parte montava all'americana, ho visto nasi molto bassi e mani...boh un po' all'altezza delle ginocchia del cavaliere o quasi o un po' per aria.
Ovviamente in ogni posto cercano un po' di convincerti che, come fanno loro, è fatto bene ma io ho la testa dura quindi tengo gli occhi aperti ma poi ragiono col mio cervellino.
Leggendo un po' in giro, guardando video di stages di cavalieri ecc. ho "scoperto" il "lavoro" in distensione che è cosa buona e giusta ma per me è un modo di concludere la sessione facendo fare alla cavalla una sorta di stretching, non riesco a "lavorare" con il naso per terra anche perchè mi sembra di "perdere" il posteriore, sento la cavalla lunga, che non spinge. Invece io lavoro come mi è stato insegnato e poi, a fine sessione, quando la cavalla è calda e ha il motore acceso, mi lascio allungare le redini piano piano mantenendo una bella andatura in avanti ed allora sì che sento la spinta dei posteriori.

Milla

Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 11.07.19

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da Fimke V. il Lun 07 Ott 2019, 17:53

Un noto veterinario di Roma venne al maneggio per trattare dei cavalli e nel parlare affrontammo anche questo discorso, i cavalli che lavorano col naso completamente a terra (in riferimento alla brutta schiena della mia cavalla). Beh, il vet mi fece riflettere molto, prese un frustino e lo piego' molto simulando la schiena del cavallo, mi chiese quale fosse la parte piu' in tensione, risposi la parte finale (quella del manico per capirci) e lui rispose "preciso, ecco perchè i cavalli si spaccano dietro".
Fimke V.
Fimke V.

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 30.09.19
Età : 39
Località : Firenze

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da blues il Lun 07 Ott 2019, 18:31

Che poi c'è una grande differenza tra un cavallo disteso... fine lavoro o anche come pausa tra un esercizio ed un altro ed il cavallo ""teso"... quello che lavora con il suo bel contatto sulla mano tenendo tese le redini su una mano elastica, la sua posizione a ponte con i posteriori che lavorano e la nuca un po' ma solo un po' sotto la linea del garrese della punta del naso leggermente avanti
A dire il vero ho visto cavalieri montare con il cavallo che teneva il collo basso, anche troppo, ma la punta del naso era dietro una ipotetica verticale con la convinzione di avere il cavallo bello disteso

_________________
Sorridi anche se il tuo sorriso è triste, perché più triste di un sorriso triste c’è la tristezza di non saper sorridere.” (Jim Morrison)
blues
blues

Messaggi : 231
Data d'iscrizione : 11.07.19
Località : savona santuario

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da Milla il Lun 07 Ott 2019, 18:59

Ah sì di gente col cavallo da tartufo e dietro la verticale ne ho vista anch'io.

Milla

Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 11.07.19

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da Milla il Lun 07 Ott 2019, 19:07

Mi pareva di aver scritto ma boh il mio post è sparito.
Comunque volevo spiegazioni da Fimke perchè non so se ho capito bene ma il vet intendeva che lavorare col naso in terra danneggia la schiena?

Milla

Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 11.07.19

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da Fimke V. il Mar 08 Ott 2019, 09:08

Milla ha scritto:Mi pareva di aver scritto ma boh il mio post è sparito.
Comunque volevo spiegazioni da Fimke perchè non so se ho capito bene ma il vet intendeva che lavorare col naso in terra danneggia la schiena?

No, lavorare con un'eccessiva distensione, con il naso che frega terra, porta un'eccessiva sollecitazione degli arti posteriori, che col tempo puo' portare a danni piu' o meno gravi (ai posteriori). Per farci l'esempio prese un frustino da dressage e lo piego' in modo eccessivo simulando la postura del cavallo "da tartufo" e ci fece sentire quanto fosse forte la pressione esercitata dietro, mentre se lo piegava in modo moderato (simulando una corretta postura del cavallo) la parte posteriore rimaneva piu' elastica e mobile.
Fimke V.
Fimke V.

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 30.09.19
Età : 39
Località : Firenze

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da Fimke V. il Mar 08 Ott 2019, 09:23

Siccome sono una scimmia curiosa, fissata con il ginnasticare, la cavalla con l'età inizia ad avere una schiena bruttarella e mettiamoci pure che ho un periodo psicologicamente NO......sto facendo qualsiasi corso mi si proponga che preveda un equino sotto le chiappe Laughing
Domenica scorsa ho fatto un corso (teoria + pratica) tenuto da un amico nonchè istruttore di Centered Riding (quello di Sally Swift) appena tornato dopo mesi di studio in Svizzera da Michael Wanzenried. Ecco....volevo piangere Crying or Very sad dopo aver scoperto la differenza tra distensione ed estensione ed averla messa in pratica durante la lezione mi si è aperto un mondo. Mi sono resa conto che spesso nemmeno lavoravo in distensione, lavoravo con una cavalla completamente sulle spalle (e poi mi chiedevo come mai inciampava ogni tanto..eh per forza porella). Sentivo realmente le chiappone muoversi sotto, un posteriore che stava veramente lavorando in modo costante (parliamo di un frisone che solitamente non è consapevole di avere un posteriore tranne che per fare la cacca Giù la testa! 372768759 )
Questa cosa della differenza tra distensione ed estensione mi ha aperto un mondo e mi ha fatto comprendere realmente come lavorare e dove sbagliavo.
Fimke V.
Fimke V.

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 30.09.19
Età : 39
Località : Firenze

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da Miky Estancia il Mar 08 Ott 2019, 10:15

Fimke V. ha scritto:
Milla ha scritto:Mi pareva di aver scritto ma boh il mio post è sparito.
Comunque volevo spiegazioni da Fimke perchè non so se ho capito bene ma il vet intendeva che lavorare col naso in terra danneggia la schiena?

No, lavorare con un'eccessiva distensione, con il naso che frega terra, porta un'eccessiva sollecitazione degli arti posteriori, che col tempo puo' portare a danni piu' o meno gravi (ai posteriori). Per farci l'esempio prese un frustino da dressage e lo piego' in modo eccessivo simulando la postura del cavallo "da tartufo" e ci fece sentire quanto fosse forte la pressione esercitata dietro, mentre se lo piegava in modo moderato (simulando una corretta postura del cavallo) la parte posteriore rimaneva piu' elastica e mobile.

Anche i nostri vet concordano con il tuo! 😊😊

E concordano che la postura migliore, è quella con la nuca più alta del garrese di due/tre dita, il naso un paio di cm avanti la verticale e, ovviamente, flesso sulla circonferenza.

Nel nostro lavoro in tondino, noi cerchiamo di attenerci a questi principi, utilizzando le redini sussidiarie (le coulissantes principalmente) quando necessario. È vero che si può ottenere estensione anche senza "enrenements", ma in presenza di un problema di equilibrio, di postura scorretta, prima si risolve il problema, meglio è: inutile e dannoso lavorare più a lungo in presenza di problemi, solo per fare i "fighi" e sentirsi più bravi perché non si utilizza un finimento.

In molti demonizzano le redini sussidiarie, le ritengono dannose e dolorose come degli strumenti di tortura.
Il che, È VERO, SE vengono utilizzate nel modo sbagliato, SE si regolano male, SE non si sceglie il finimento giusto per il singolo cavallo ed il suo specifico problema.

C'è anche da dire che, sovente i cavalli non hanno un solo problema, ma una serie confused e concentrare l'attenzione solo su uno di questi, può essere deleterio per il resto.

Mi ricordo in particolare, di una cavalla ex completista, acquistata da un appassionato di trek....
La cavalla poverina, somigliava molto, come postura, a quello della vignetta: naso a terra posteriore a rimorchio....tutto il peso sugli anteriori e sul bipede laterale interno, bella controflessa, specialmente ad una mano. Il proprietario era molto fiero di come lavorava a testa bassa, del resto non si accorgeva, non lo vedeva, non lo considerava importante, boh, non saprei dire.
Dopo un pò di tempo, la cavalla tirò fuori qualche problemino di zoppia proprio all'anteriore sul quale caricava di più.
Ovviamente, come sempre in questi casi 😅😅😅😅 venne data la colpa al maniscalco, poi, dopo l'intervento del veterinario, venne fatta chiarezza, e sempre su consiglio del veterinario, in seguito la cavalla ci fu affidata per un periodo di rieducazione posturale (lavoro con le coulissantes, in seguito alla doppia longia, e rifinitura alle redini lunghe).

I risultati ottenuti, durano?

Dipende.

I risultati vanno mantenuti, proseguendo il lavoro da terra e da sella (e quindi il proprietario deve imparare), modificando abitudini errate (tipo un assetto asimmetrico in sella, mani di cemento o bacino di marmo, ecc), utilizzando attrezzature adeguate al cavallo (sella, sottosella in gel, imboccature, eventuali redini sussidiarie temporanee).

Se si seguono le linee giuda, le cose migliorano, altrimenti si ritorna al punto di partenza.


_________________
I love you Comtois  & Chihuahua I love you
Miky Estancia
Miky Estancia

Messaggi : 363
Data d'iscrizione : 11.07.19
Età : 50
Località : Vigone

https://laestanciaditony.business.site/

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da blues il Mar 08 Ott 2019, 11:19

Non è corretto lavorare sempre in riunione come non è corretto lavorare solo in estensione. . Io so, accettando e condividendo quanto insegnano grandi cavalieri, che dopo un po' di lavoro in riunione è bene fare una pausa di lavoro in estensione e distensione
Cosi come nel piccolo di una "bassa scuola" non bisognerebbe tenere per delle lunghe sessioni i cavalli a lavorare su di un circolo ma dopo un po' lo si lascia lavorare per linee rette
Ed è per questo che il lavoro alla corda in campo rettangolare dive ta un tripudio di fatica, perché bisogna camminare ed a volte correre un po' se si vuol far percorrere al cavallo linee rette

_________________
Sorridi anche se il tuo sorriso è triste, perché più triste di un sorriso triste c’è la tristezza di non saper sorridere.” (Jim Morrison)
blues
blues

Messaggi : 231
Data d'iscrizione : 11.07.19
Località : savona santuario

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da Miky Estancia il Mar 08 Ott 2019, 13:11

blues ha scritto:
Ed è per questo che il lavoro alla  corda in campo rettangolare dive ta un tripudio di fatica, perché  bisogna camminare ed a volte correre un po'  se si vuol far percorrere al cavallo linee rette

Io adoro questo tipo di lavoro! 💟💟
Mi piace perché mi permette di apprezzare il movimento del cavallo, in tutte le sue variazioni. Poi, oltre ad alternare circoli e dritture, posso inserire le varie figure di maneggio, barriere a terra, coni per fare lo slalom in drittura e in circolo, ecc.
Certo, si deve camminare e a volte allungare il passo....ma camminare fa bene alla salute, no?😆😆

_________________
I love you Comtois  & Chihuahua I love you
Miky Estancia
Miky Estancia

Messaggi : 363
Data d'iscrizione : 11.07.19
Età : 50
Località : Vigone

https://laestanciaditony.business.site/

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da blues il Mar 08 Ott 2019, 13:56

Alla mia fa male... quando poi devi lavorare dei perticoni di un metro e settanta e puzza che con una falcata di passo te ne fan fare tre....

_________________
Sorridi anche se il tuo sorriso è triste, perché più triste di un sorriso triste c’è la tristezza di non saper sorridere.” (Jim Morrison)
blues
blues

Messaggi : 231
Data d'iscrizione : 11.07.19
Località : savona santuario

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da Milla il Mar 08 Ott 2019, 21:59

Fimke interessantissimo lo stage di Centered Riding! Che invidia!

Milla

Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 11.07.19

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da Miky Estancia il Mar 08 Ott 2019, 22:44

Fimke, avresti voglia di aprire un topic e farci un reportage della tua esperienza allo stage? 😍😍😍

_________________
I love you Comtois  & Chihuahua I love you
Miky Estancia
Miky Estancia

Messaggi : 363
Data d'iscrizione : 11.07.19
Età : 50
Località : Vigone

https://laestanciaditony.business.site/

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da Milla il Mar 08 Ott 2019, 23:09

Sì, sì ottima idea, approvo!

Milla

Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 11.07.19

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da Fimke V. il Mer 09 Ott 2019, 08:53

Miky Estancia ha scritto:Fimke, avresti voglia di aprire un topic e farci un reportage della tua esperienza allo stage? 😍😍😍

Ci posso provare, ma sono abbastanza capra Laughing Laughing Laughing cioè mi applico la volontà ce l'ho, ma sono disadattata Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Anzi quasi quasi sento l'istruttore se si vuole segnare al forum (che tra l'altro questo week end va a fare un corso di aggiornamento sempre del C. Riding).
Fimke V.
Fimke V.

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 30.09.19
Età : 39
Località : Firenze

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da Miky Estancia il Mer 09 Ott 2019, 09:53

Dai dai prova!
Io trovo molto interessante vedere i corsi dalla parte degli utenti!😊😊😊
Poi, se si vuole iscrivere l'istruttore, e dare il suo contributo, è iper benvenuto 😍😍

_________________
I love you Comtois  & Chihuahua I love you
Miky Estancia
Miky Estancia

Messaggi : 363
Data d'iscrizione : 11.07.19
Età : 50
Località : Vigone

https://laestanciaditony.business.site/

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da _Adele_ il Mer 09 Ott 2019, 10:01

Ho vissuto due situazioni opposte ......
1. Cavallo rotondo, sempre, subito. La distensione è optional. Puoi chiederla, forse, a fine lavoro, se sei stato abbastanza bravo a mettere il cavallo rotondo ... Gente che segava la bocca e riceveva complimenti ...... Cavalli totalmente incapaci di usare il collo nel movimento, restavano lì. Girava la leggenda che il cavallo a redini lunghe inciampasse ... E che con le redini corte il cavaliere lo tenesse su ...

2. Cavallo disteso, prima lavorando da terra e poi da sella. Chiedere una riunione è optional, non importa dove va la testa. Diciamo che venendo dalla situazione 1. la cosa mi ha aiutata molto, perchè avevo bisogno di insegnare al mio cavallo ad usare il collo, ma chiaramente non va bene per tutti.

Sono giunta alla seguente conclusione: Per me la distensione va ASSOLUTAMENTE chiesta a inizio lavoro, oltre che alla fine. Non c'è riunione se non si distende la muscolatura prima, almeno per la mia limitata esperienza. E alla fine, serve come stretching. Passare tutto il tempo in distensione mah, dipende. Diciamo che grazie a questa fissa mi son schiantata in terra con la cavalla quindi non mi piace molto l'idea. Ci sono cavalli che possono averne bisogno in fasi particolari, con altri meglio evitare. Non è vero che le redini corte sostengono un cavallo, ma lavorare perchè non finisca sulle spalle eccessivamente, sì.

_Adele_

Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 29.07.19

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da Fimke V. il Mer 09 Ott 2019, 11:14

Concordo con Adele, anche a me hanno insegnato a lavorare così!
Fimke V.
Fimke V.

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 30.09.19
Età : 39
Località : Firenze

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da blues il Mer 09 Ott 2019, 12:18

Le redini , a mio avviso, non sostengono un cavallo
Difficile pensare di " sostenere" un animale dai 400 kg in su
Sostenere, sempre secondo me, è un termine che andrebbe abolito
Può essere che un cavallo sia pesante sulle spalle e sulla mano ma non è accorciando le redini che si ovvia al problema
Casomai bisogna fare tanti mezzi alt per riportare l'equilibrio del cavallo verso il treno posteriore e magari fare tante transizioni ed esercizi specifici per ritrovare un giusto equilibrio
Sbagliatissimo poi pensare che le redini corte aiutino negli inciamponi, casomai ser e tenere il cavallo con un passo attivo anche in un momento di relax e non col passo da processione del venerdì santo
Il cavallo usa il suo collo come bilanciere e nel caso di un rischio di caduta ( del cavallo) è solo la possibilità di usare il collo che può evitarla
La distensione non fa cadere i cavalli... forse la cavalla è caduta per altri motivi
blues
blues

Messaggi : 231
Data d'iscrizione : 11.07.19
Località : savona santuario

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da Milla il Mer 09 Ott 2019, 13:01

Fimke posso chiederti dove fanno questi stages di Centered riding?

Ma ovviamente! Come si può pensare di "sostenere" una bestia di 400-500 Kg standoci sopra oltretutto!

Milla

Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 11.07.19

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da Fimke V. il Mer 09 Ott 2019, 13:48

Milla ha scritto:Fimke posso chiederti dove fanno questi stages di Centered riding?

Ma ovviamente! Come si può pensare di "sostenere" una bestia di 400-500 Kg standoci sopra oltretutto!

Noi siamo in Toscana, precisamente in provincia di Firenze, ma so che fanno corsi anche al Nord.
Questo week end c'è un Clinic per tutti con aggiornamento istruttori a Grosseto Maneggio Belvedere tenuto da Christa Müller . Se non sei troppo lontano posso darti il numero del ragazzo che lavora con noi (si chiama Lorenzo Rosone lo trovi su fb).
Fimke V.
Fimke V.

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 30.09.19
Età : 39
Località : Firenze

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da Fimke V. il Mer 09 Ott 2019, 13:52

Ho trovato su internet:
Lorenzo Rosone zona Firenze
Coretta Spalla zona Milano
Irene Erlmoser zona Alto Adige
Brigitte Mächler Sud Toscana
Fimke V.
Fimke V.

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 30.09.19
Età : 39
Località : Firenze

Torna in alto Andare in basso

Giù la testa! Empty Re: Giù la testa!

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum